Raccolta e distribuzione di viveri alle famiglie indigenti

Una delle maggiori sfide che l’Associazione di Croce Rossa Italiana deve affrontare, in questo difficile momento di crisi economica e sociale, è quella di rafforzare la propria azione per sostenere le sempre più ampie fasce di popolazione che si trovano in condizioni di vulnerabilità. La C.R.I. è impegnata da sempre ad aiutare le persone economicamente svantaggiate attraverso la distribuzione di generi di prima necessità ma oggi le risorse sono sempre più scarse, mentre aumentano le persone che hanno bisogno di un aiuto.
In questo contesto il Comitato Locale di Peveragno, nel corso del 2014, ha iniziato una raccolta e distribuzione di svariati generi alimentari e prodotti per l’igiene, grazie ad una partnership nazionale con Selex Gruppo Commerciale.
Ad oggi il parternariato tra Croce Rossa Italiana e Selex Gruppo Commerciale e venuto meno ma il Comitato Locale di Peveragno vuole proseguire con il progetto, ovviamente in scala ridotta, stringendo accordi territoriali con i singoli esercizi commerciali.
Per definire e decidere chi ha effettivamente bisogno del nostro aiuto, si è firmato un protocollo con la Comunità Montana Alpi del Mare, nello specifico con il Servizio Socio Assistenziale, per selezionare attentamente le richieste avanzate dai soggetti vulnerabili del territorio.

Attività di doposcuola per bambini extracomunitari

L’attività, svolta ormai da alcuni anni, è rivolta a bambini extracomunitari delle scuole primarie di Chiusa di Pesio e Peveragno e ha lo scopo di favorire lo sviluppo dell’individuo prestando assistenza nello svolgimento dei compiti scolastici assegnati e soprattutto agevolare l’apprendimento della lingua italiana, agendo così sul divario creatosi con i compagni.
Il servizio viene prestato gratuitamente nei locali pubblici delle strutture scolastiche e/o messi a disposizione dalle amministrazioni comunali ed è seguito dal Servizio Socio Assistenziale della Comunità Montana Alpi del Mare.